• Rosanna Romano

Ri-Unione

Difficile toccare questo argomento, “ri-unione” fra artisti sarebbe un poco come dire, il diavolo e l'acqua santa.

Penso che gli Artisti non siano mai stati uniti nell'arte, forse apparentemente. Sin dai tempi antichi vi erano le botteghe dove il Maestro insegnava ma non svelava mai le proprie formule; era l'occhio acuto ed il saper rubare con esso, che consentiva al lavorante di diventare eccelso.

Non è cambiato nulla neanche ai giorni nostri, gli Artisti si guardano misurandosi l’uno con l'altro come fossero sempre in gara, in competizione, cosa che, personalmente, mi infastidisce.

Il concetto di essere Artista dovrebbe mettere ognuno a fianco dell'altro con le proprie capacità, con umiltà di cuore, sentirsi uniti nell'Arte scambiandosi pensieri, interrogativi, idee, discutere di tecniche, scambiarsi sperimentazioni personali, senza paura. Ogni essere non è mai uguale e nessuno potrebbe copiare esattamente l'altro, l'imprimere sulla tela il proprio essere rimane sempre cosa irripetibile, sono piccole sfumature in cui vi si trova l'anima dell'Artista. Mi sono resa conto ormai da tempo di questa forte barriera, ma ho la speranza che le persone possano capire e cambiare; avere amicizia e fiducia nel prossimo è essenziale, sarebbe un traguardo mai raggiunto neanche ai nostri tempi!

Tutto ciò è accomunato in ogni cosa della vita; purtroppo vige sempre il “dio denaro” che regolamenta per mani di pochi eletti ogni cosa; per questo “UNIRE NELL'ARTE" ha una grande missione da compiere di non facile esecuzione, ma credo sia un progetto unico dove ognuno di noi è chiamato a rispondere per migliorare l'essere umano e l'umanità stessa.

Dai primi graffiti l'uomo ha disegnato i cambiamenti di Ere, di Epoche ed ora, ai tempi nostri, dobbiamo essere consapevoli, uniti, umili, amici, compagni/e. In questo tempo colpito così duramente, l'Arte e gli Artisti sono chiamati a tramandare valori universali tramite gestualità che l'Io più profondo fa emergere, l'essenza della vita stessa da donare a chi saprà fermarsi a guardare.

Questo sarà l'obiettivo da percorrere uniti in un solo pensiero comune.


15/07/2020

Rosanna Romano

pittrice