MARIA MONTESSORI

Italia, 1870 – Olanda, 1952

«Ognuno, nella vita, ha una funzione che non sa d’avere e che è in rapporto col bene degli altri. Lo scopo dell’individuo non è di vivere meglio, ma di sviluppare certe circostanze che sono utili per altri. La grande legge che regola la vita nel cosmo è quella della collaborazione tra tutti gli esseri. Approfondire lo studio di questa legge significa lavorare per il trionfo della unione fra i vari popoli, e quindi, per il trionfo della civiltà umana.»

LEONARDO DA VINCI

Italia, 1452 – Francia, 1519

«Chi poco pensa molto erra.»

«Reprendi l'amico tuo in segreto e laudalo in paleso.»

«Sì come una giornata bene spesa dà lieto dormire, così una vita bene usata dà lieto morire.»

ALBERT EINSTEIN

Germania, 1879 – Stati Uniti d'America, 1955

«L'arte è l'espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice.» (fonte non accertata)

«Io credo, infatti, che l'enfasi esagerata su un'attitudine puramente intellettuale, spesso diretta solamente al concreto e basato su fatti, nella nostra educazione, ha spinto direttamente al deterioramento di valori etici. Non penso tanto ai pericoli che il progresso tecnico ha direttamente presentato per l'umanità, quanto all'oppressione della considerazione umana mutuale per un abitudine di pensiero di "dato di fatto" che si distende sulle relazioni umane come brina letale. <...> Lo spaventoso dilemma della situazione politica mondiale ha molto a che fare con questo peccato di omissione da parte della nostra civiltà. Senza "cultura etica" non c'è salvezza per l'umanità.»

«Il comportamento etico di un uomo dovrebbe essere basato effettivamente sulla compassione, educazione, legami e bisogni sociali; non è necessario un fondamento religioso.»

MARTIN LUTHER KING

Stati Uniti d'America, 1929 – 1968

«Dobbiamo scoprire il potere dell'amore, il potere, il potere redentore dell'amore. E quando scopriamo che saremo in grado di rendere questo vecchio mondo un nuovo mondo, saremo in grado di rendere gli uomini migliori. L'amore è l'unica via.»

«L'amore è la forza più durevole del mondo. Questa forza creativa... è lo strumento più potente disponibile nella ricerca dell'umanità della pace e della sicurezza.»

«La più persistente ed urgente domanda della vita è: "Che cosa stai facendo per gli altri?»

ALDO CAPITINI

Italia, 1899 – 1968

«Quanto farebbero meglio i governi di Stati specialmente esigui a dedicare tanto delle loro spese, invece che ad eserciti e a marine insufficienti e destinate a diventar mercenarie, alla preparazione dell'attrezzatura e dell'addestramento in una decisa noncollaborazione con l'eventuale invasore!»

«Solo amando, non mi domando il perché della vita; e non debbo fuggire le occasioni di provare concretamente, anche se è più duro che fare vagheggiamenti generici, questo mio amore verso gli altri. Che cosa ho di più mio dell'amore?»

MARGHERITA HACK

Italia, 1922 – 2013

«Le leggi morali non ce le ha date Dio, ma non per questo sono meno importanti. Questa dovrebbe essere l'etica dominante, senza aspettarsi una ricompensa nell'aldilà. Senza leggi etiche ci sarebbe il branco e non la società. E andrebbero insegnati valori comuni a credenti e non, il perdono, non fare del male agli altri, la solidarietà. Ma, soprattutto, bisognerebbe imparare a dubitare, a diventare scettici.»

«L'astronomia ci ha insegnato che non siamo il centro dell'universo, come si è pensato a lungo e come qualcuno ci vuol far pensare anche oggi. Siamo solo un minuscolo pianeta attorno a una stella molto comune. Noi stessi, esseri intelligenti, siamo il risultato dell'evoluzione stellare, siamo fatti della materia degli astri.»

NELSON MANDELA

Sudafrica, 1918 – 2013

«Sembra essere impossibile finché non viene fatto.»

«La gente coraggiosa non teme di perdonare per il bene della pace

ANDREJ SACHAROV

Russia, 1921 – 1989

«La libertà intellettuale è essenziale per la società umana – la libertà di ottenere e distribuire informazioni, la libertà di svolgere un dibattito aperto e la libertà dalla pressione da parte della burocrazia e dai pregiudizi.

JOSÉ MUJICA

Brasile, 1935

 

«La mia idea di felicità è soprattutto anticonsumistica. Hanno voluto convincerci che le cose non durano e ci spingono a cambiare ogni cosa il prima possibile. Sembra che siamo nati solo per consumare e, se non possiamo più farlo, soffriamo la povertà. Ma nella vita è più importante il tempo che possiamo dedicare a ciò che ci piace, ai nostri affetti e alla nostra libertà. E non quello in cui siamo costretti a guadagnare sempre di più per consumare sempre di più. Non faccio nessuna apologia della povertà, ma soltanto della sobrietà.»

 

NIKOLAJ RERICH

Russia, 1874 – India, 1947

«L'arte unirà l'Umanità.

L'arte è unita ed inseparabile. L'arte ha tanti rami e unica radice... Ciascuno sente la verità della bellezza.
Le porte della fonte sacra devono essere aperte a tutti.
La luce dell'arte illuminerà innumerevoli cuori col nuovo amore. All'inizio questo sentimento arriverà inconsciamente, per poi purificare l'intera coscienza umana.
Quanti giovani cuori cercano qualcosa di bello e vero!
Donate l'arte al popolo, perché è ad esso che appartiene.»

MADRE TERESA

Macedonia del Nord, 1910 – India, 1997

«Ho sempre detto che dovremmo aiutare un Hindu a diventare un migliore Hindu, un musulmano a diventare un migliore musulmano, un cattolico a diventare un miglior cattolico.»

«Se non abbiamo la pace è perché abbiamo scordato che apparteniamo gli uni agli altri.»

JALĀL AL-DĪN RŪMĪ

Poeta mistico persiano, 1207 – 1273

«Tu non sei una goccia nell'oceano. Tu sei l'intero oceano in una goccia.»

«Muoviti, ma non muoverti nel modo in cui la paura ti muove.»

«In un giorno in cui il vento è perfetto,
basta solo spiegare le vele e il mondo si riempie di bellezza.
Oggi è un giorno come quello.»

«Se hai la passione per la sacra felicità,
getta via la tua arroganza e diventa un ricercatore di cuori.»

GALILEO GALILEI

Italia, 1564 – 1642

«Conta ciò che si può contare, misura ciò che è misurabile e rendi misurabile ciò che non lo è.»

«La matematica è l'alfabeto in cui Dio ha scritto l'Universo.»

«Parlare oscuramente lo sa fare ognuno, ma chiaro pochissimi.»

LEV TOLSTOJ

Russia, 1828 – 1910

«L'arte deve fare in modo che i sentimenti di fraternità e amore per il prossimo, oggi accessibili solamente agli uomini migliori della società, diventino sentimenti abituali, istintivi in tutti.»

«L'arte, ogni arte di per sé, ha l'essenza di unire le persone. Ogni arte fa in modo che le persone, percependo l'emozione trasmessa dal pittore, come primo si uniscano spiritualmente con il pittore e, come secondo, con tutti coloro che hanno ricevuto la stessa impressione.»

«La finalità dell'arte nei nostri tempi sta nel trasporto dalla parte della ragione alla parte del sensi della verità che il benessere delle persone è nell'unione tra essi,  ed edificare al posto della violenza, regnante adesso, quel regno di dio, cioè dell'amore, il quale rappresenta lo scopo supremo della vita umana.»

DANILO DOLCI

Slovenia, 1924 – Italia, 1997

«A chi obietta che finora nella storia non sono stati possibili cambiamenti strutturali con metodi nonviolenti, che non sono esistite rivoluzioni nonviolente, occorre rispondere con nuove sperimentazioni per cui sia evidente che quanto ancora non è esistito in modo compiuto, può esistere. Occorre promuovere una nuova storia.»

«La creatività non si trasmette. Ma ognuno incontrando l'occasione di poterla sperimentare, può accendersene.»

CONFUCIO

Cina, 551 a.C. – 479 a.C.

«Siate severi verso voi medesimi, quando si tratterà de' vostri propri difetti, ma indulgenti verso gli altri; non dite male di chicchessia, né fate caso del male che potrassi dire di voi.»

«Se vedi un affamato non dargli del riso: insegnagli a coltivarlo.»

«Non mi affliggo che gli altri non mi riconoscano. Mi affliggo di non riconoscere gli altri.»

«Mettetemi insieme a due persone a caso, avranno qualcosa da insegnarmi. Le loro qualità mi faranno da modello e i loro difetti mi saranno di ammonimento.»

ARTEMISIA GENTILESCHI

Italia, 1593 – 1654

«Abbiamo avuto la possibilità di guadagnarci da vivere con ciò che amiamo. E vivere la pittura, come abbiamo fatto noi, significa vivere la passione e l’immaginazione e l’adorazione. Tutto quello che c’è di meglio nella vita… essere più vivi degli altri.»


«Sii fedele a quello che vedono i tuoi occhi e non avrai nulla da temere. Non cercare di abbellirmi. Non ignorare le pieghe della pelle. Lascia che il tuo sguardo studi ciò che accade ai capezzoli di una donna che ha allattato. È la storia che racconta il mio corpo. Noi, tu e io, siamo qui per dipingere il vero. Fa' che gli altri ci trovino il bello.»

GANDHI

India, 1869 – 1948

«Un uomo è solo il prodotto dei suoi pensieri. Quello che pensa, diventa.»

«Sii tu il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.»

«The Earth provides enough to satisfy every man’s need but not for every man’s greed.»

DMITRIJ MENDELEEV

Russia, 1834 – 1907

«La verità viene rivelata in silenzio a coloro che la cercano.»

«La scienza è il bene di tutti, e per questo la giustizia pretende di non attribuire la maggior gloria a chi per primo ha emanato la celebre verità, ma a chi è riuscito a convincere gli altri di essa, a colui che ha dimostrato la sua veridicità ed ha fatto uso pratico di essa nella scienza.»

«Il grado legittimo di orgoglio nazionale, che fa parte dell'amore per la Patria, dovrebbe essere nettamente distinto dalla spavalda autocelebrazione.»

ABRAHAM MASLOW

Stati Uniti d'America, 1908 – 1970

«Ciò che è necessario per cambiare una persona è cambiare la sua consapevolezza di sé stesso.»

«Per fare la scelta di crescita anziché la scelta di paura una dozzona di volte al giorno è di muoversi una dozzina di volte al giorno verso la auto-attualizzazione.»

HERMANN HESSE

Germania, 1877 – Svizzera, 1962

«Ma a me importa solo di poter amare il mondo, non disprezzarlo, non odiare il mondo e me; a me importa solo di poter considerare il mondo, e me e tutti gli esseri, con amore, ammirazione e rispetto.»